Tegame in rame

Il tegame in rame è un utensile da cucina con la caratteristica di avere due maniglie e pareti non molto alte e leggermente svasate.

I suoi bordi bassi lo rendono ideale per quelle pietanze che non necessitano di bollitura; infatti è particolarmente indicato per stufare, brasare, arrostire o rosolare.

Un esempio pratico è la cottura di carni o verdure che richiedono una rapida rosolatura e successiva lunga cottura nel loro sugo.

Durante la cottura è importante l’utilizzo del coperchio, perché mantiene un tasso di umidità costante e una temperatura più uniforme.

L’utilizzo del rame stagnato nella realizzazione di un tegame, ne esalta le performance, raggiungendo risultati non ottenibili con altri strumenti di cottura fabbricati con materiali differenti.

Nella rosolatura, molti conoscono bene l’importanza della “reazione di Maillard“, un processo che avviene tra i 140 °C e i 180 °C e provoca la caramellizzazione degli zuccheri (sulla carne si può notare quando si crea la “crosticina marrone”); fondamentale è operare in questo range di temperatura e il rame è l’ideale in questo compito.

tegame-in-rame

Contatti

Indirizzo

Via Carreggiata 8/A, 23837 –  Taceno (LC)

Telefono

Desideri più informazoni? Compila il form e sarai ricontattato

Campo nuovo

4 + 8 =

0